01. ottobre 2018
La Direzione Provinciale di Aosta contesta che 1) l 'agevolazione non è stata indicata originariamente nella dichiarazione dei redditi, non emendabile posteriormente con una dichiarazione a favore oltre i termini ordinari, in quanto non si trattava di errore contabile, bensì di opzione agevolativa rimessa alla scelta del contribuente…”. Il Collegio rileva invece che “... Si consideri che il motivo svolto dall'Agenzia ha la sua premessa nell'affermazione che la parte sarebbe decaduta dal...
01. ottobre 2018
Si evidenzia innanzi tutto che il nostro TeamWork in materia ha in corso vari contatti con i membri del governo e dei vari Ministeri coinvolti, con incontri già svolti con il sottosegretario del MEF On. Bitonci, il Ministro Tria ed il Vice-Ministro del Mi.S.E. On. Galli. Inoltre nella questione è stato anche coinvolto, e sta lavorando per una risoluzione definitiva il Direttore Generale di ASSILEA Dott. Gianluca De Candia. Sì è in attesa di incontrare i nuovi vertici del GSE appena nominati...
07. agosto 2018
Il Consiglio di Stato, in merito ad un ricorso da noi gestito dal punto di vista tecnico, per una società a cui era stato comunicato l’avvio del procedimento di revoca delle tariffe incentivanti, in ragione del fruito cumulo con la Tremonti ambientale, per il GSE vietato dall’ art. 5, comma 2, del D.M. 5. L'Ordinanza rileva innanzi tutto come l'Agenzia delle Entrate non abbia alcun potere in materia, come esplicitato al Conislgio di Stato dal Ministero dell’economia e delle finanze...
12. luglio 2018
Nell’ambito di un contenzioso in cui l’Ufficio contestava la formula di calcolo della nostra perizia, la Commissione osserva che “la determinazione del reddito detassabile in presenza di investimenti ambientali … è stata adeguatamente rappresentata e motivata nella memoria tecnica e nella perizia redatta dall'Ing. ..... per conto della società, ove sono illustrate la metodologia adottata e le modalità di calcolo applicate…. per la determinazione del credito d'imposta trova...
03. maggio 2018
Nell’ambito di un contenzioso in cui l’Ufficio contestava la formula di calcolo della nostra perizia, il Collegio osserva che “… L'Ufficio non ha contrastato la perizia dell'Ing. ..... né ha prodotto una controperizia o un calcolo alternativo contenente elementi oggettivi e dimostrativi di una metodologia diversa ed apprezzabile”
20. febbraio 2018
Contenzioso in cui l’Ufficio di Aosta contestava l’inserimento, nella formula di calcolo della nostra perizia, tra i ricavi operativi, dell’ammortamento. Il Collegio osserva: “… L’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 226/e/2002, ha “modificato” il testo di legge dicendo che per chiarire l’approccio incrementale “soccorre il principio contenuto nella “Disciplina Comunitaria degli aiuti di Stato per la tutela dell’ambiente” di imboccare la strada interpretativa...
14. febbraio 2018
Il GSE e l’Agenzia delle Entrate, come spesso purtroppo accade, si mettono al di sopra della legge, come dimostrato ad esempio dalla Sentenza del TAR Lazio, che ha annullato un provvedimento del GSE di diniego relativo al riconoscimento di certificati bianchi per un intervento di sostituzione di un impianto di riscaldamento di serre per produzioni agricole, alimentato a gasolio, con un impianto alimentato a biomasse. La ricorrente lamentava, tra le altre cose, che “Il GSE avrebbe in tal...
30. gennaio 2018
Il Collegio cita innanzi tutto una Sentenza CTR Lombardia del 2016, secondo la quale "è sempre consentito al contribuente emendare qualsiasi errore, di fatto e di diritto, contenuto in una dichiarazione presentata all'amministrazione... il termine di decadenza del procedimento amministrativo non incide sul processo tributario e dunque non conta la data di presentazione della dichiarazione integrativa ... Questo in quanto le decadenze della fase amministrativa non sono applicabili al...
24. gennaio 2018
Il Consiglio di Stato ha sospeso i provvedimenti del GSE per il recupero degli incentivi già erogati, tenendo conto della nuova formulazione dell’art. 42, comma 3, del decreto legislativo n. 28/2011, come introdotta dalla Legge di bilancio 2018, che prima prevedeva per ogni difformità documentale, anche minima, la conseguenza della revoca degli incentivi agli impianti FER, riconducendolo al principio di proporzionalità della sanzione. Nell’Ordinanza del Consiglio di Stato, che ha accolto...
08. gennaio 2018
La legge di bilancio 2018 (L. 27 dicembre 2017, n. 205 pubblicata nella G.U. n.302 del 29/12/2017) che è in vigore dal 01/01/2018, contiene al suo interno il comma 960 di seguito riportato: “All’articolo 42 del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 3 sono aggiunti, in fine, i seguenti periodi: «In deroga al periodo precedente, al fine di salvaguardare la produzione di energia da fonti rinnovabili degli impianti che al momento...

Mostra altro